IT_
VIANDUSTRIAE è una associazione no-profit che sin dalla sua fondazione nel 2005 promuove progetti specifici di arte contemporanea in cui è primaria è l’istanza socio-culturale. Parte integrante dei programmi è la sezione editoriale, le pubblicazioni di vari formati che non seguono gli standard di una editoria canonica ma piuttosto le necessità e le specifiche di percorso, la verifica e l’accertamento in corso dell’azione culturale. Si tratta di una ricerca propedeutica e propellente la prassi creativa in cui il libro è l’archivio-laboratorio, l’intervento stimolatore, una forma artistica tradotta, la pubblicazione esperimento. Il catalogo generale raccoglie anche le sezioni dedicate alle archiviazioni bibliografiche tra cui emergono le pubblicazioni su tutti i libri d’artista di Sol LeWitt, le pubblicazioni di John Cage, la raccolta di libri da “amateur”di Richard Prince, l’antologia delle edizioni di Maurizio Nannucci, la recente l’operazione ricerca/mostra/libro sulla free press alternativa europea ed americana “Yes Yes Yes, alternative press, 66/77 from Provo to Punk”, che ha portato alla pubblicazione di un corposo volume che raccoglie più di 500 riviste della scena anni ’60/’70.