Carta sonora degli orti di San Pietro

Carta sonora degli orti di San Pietro

Carta sonora degli orti di San Pietro
Aa.Vv., 2017
ed. Viaindustriae publishing
bn/bw, 64 pp., booklet+cd, 21×13,5 cm, it, 10 €
ISBN 978-88-97753-32-2

 

E_
“La carta sonora degli Orti di San Pietro”  è stato prodotto in occasione di UmbriaLibri 2015 e 2016, durante la nona e decima edizione di Manufatto in Situ, laboratorio di arte e paesaggio a cura di Viaindustriae applicato nell’articolato sistema ambientale dell’Orto Medievale e dell’Orto Sociale-didattico di San Pietro, in collaborazione con Fonoteca Regionale Trotta, il Centro di Ateneo per i Musei Scientifici dell’Università di Perugia e con il Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali.
Il workshop ha ospitato in residenza 18 giovani artisti visivi e sonori e 5 visiting artists, provenienti da ambiti di formazione diversi, i quali hanno registrato e mappato, documentato e reinventato i luoghi dei tre Orti e delle loro relazioni sociali, fino ai live in situ “Campestre, mimetica”. Da questa sperimentazione, questo primo “Quaderno di Campo” con allegato un CD audio (del concerto-performance eseguito all’Orto Sociale anche con l’apporto di canti popolari umbri inseriti nell’elaborazone dal vivo), editi da Viaindustriae suono quali prototipi di una collana editoriale in collaborazione con la Fonoteca Trotta. Questa cartografia configura e propone un intervento regionale più sistematico a partire dal modello Carta Sonora per delineare una geografia di “luoghi acustici” interessanti in termini di soundscape/paesaggio sonoro/ascolto. Come copertina della ricerca editoriale, Eugenio Faina, fondatore dell’Istituto Superiore Agrario di San Pietro, creato sin dall’inizio (1894) come un terreno pedagogico “sperimentale”.

I_
“La carta sonora degli Orti di San Pietro” was produced during UmbriaLibri 2015 and 2016, during the ninth and tenth edition of Manufatto in Situ, art and landscape workshop curated by Viaindustriae applied in the Medieval Garden and in the and Didactic-Social Garden of San Pietro, in collaboration with Fonoteca Regionale Trotta, the University Center for the Scientific Museums – University of Perugia and with the Department of Agricultural, Food and Environmental Sciences. The workshop hosted 18 young visual and sound artists and 5 visiting artists, from different backgrounds, who recorded and mapped, documented and reinvented the places of the three gardens and their social relations. The outcome was a site specific live set, Campestre, mimetica“. From this experience, viaindustriae published the first “Quaderno di Campo” together with an audio CD, as a prototype of an editorial series in collaboration with the Fonoteca Trotta. This mapping configures and proposes a more systematic regional intervention starting from the Carta Sonora model to outline a geography of interesting “acoustic places” in terms of soundscape / soundscape / listening. On the cover of the editorial research, Eugenio Faina, founder of the Istituto Superiore Agrario di San Pietro, created from the beginning (1894) as a space for pedagogical “experimentation”.